SEMINARI GRATUITI ONLINE

Rivolti a psicologi, psicoterapeuti e assistenti sociali 

Il Genogramma - 21 Aprile 
Fallimenti adottivi - 12 Maggio
I seminari si svolgeranno dalle 14 alle 16

SOLD OUT



Il Genogramma: una fotografia rapida dei legami familiari

Descrizione
Il Genogramma si configura come uno strumento valido nella pratica clinica per ottener informazioni in modo rapido, completo, utile all'interno di percorsi di valutazione delle competenze genitoriali, indagini psicosociali e prese in carico psicologiche.
Il Genogramma parte dall’enunciazione dei dati anagrafici, ma guarda ad essi secondo una prospettiva psico-sociale, considerando la famiglia come un sistema basato su di un insieme di relazioni, tenendo conto non solo dei ruoli istituzionali, ma anche dei significati che ciascuno attribuisce a quei ruoli. Si può altresì definire come lo strumento che fornisce la struttura interna della famiglia.
Durante il seminario verrà presentato lo strumento e i suoi ambiti applicativi e verrà fatto cenno anche ad altre forme di Genogramma, quali ad esempio il Genogramma fotografico.

Obiettivi
Il Genogramma permette all’operatore di avere uno strumento in grado di organizzare e rappresentare graficamente le informazioni sulla famiglia, sui legami relazionali, emotivi ed affettivi tra i membri della stessa, sugli eventi che la caratterizzano, attraverso il lavoro intergenerazionale.

Destinatari
Psicologi, Psicoterapeuti, Assistenti sociali

Docente
Dott.ssa Immacolata Ippolito Psicologa specializzanda in Psicoterapia orientamento Sistemico-Reazionale, Esperta in Psicodiagnosi clinica dell’adulto e dell’età evolutiva, Esperta in Disturbi Specifici dell’Apprendimento, Esperta in Psicologia Giuridica.

Data
21 aprile 2021

Durata
Il seminario ha una durata di 2h: 14.00 – 16.00

 

Fallimenti adottivi: prevenzione di insuccessi e separazioni dolorose, tecniche e considerazioni.
Descrizione
La vasta e preoccupante casistica di fallimenti adottivi ci richiede di focalizzare l’attenzione su quali possano essere gli indicatori di rischio utili da tenere in considerazione quando si lavora come professionisti nell’ambito di queste delicate “transizioni” affettive. Diventa fondamentale focalizzarsi su quali siano le migliori pratiche e strategie di coordinamento tra le diverse istanze, e quale sia nello specifico il lavoro degli operatori chiamati a collaborare in team. Il pericolo di processi fallimentari e la possibile riattivazione traumatica che attraverso questi, colpisce il minore soggetto dell’adozione, ci impone un’attenta riflessione clinica sul lavoro preventivo e terapeutico che deve essere portato avanti con le famiglie nel migliore dei modi.
Durante il seminario verranno presentati dati, fornite strategie e approfonditi approcci terapeutici, utili proprio nella direzione di un lavoro virtuoso e che riesca per quanto possibile a mettere in sicurezza situazioni potenzialmente “esplosive” e proteggere il minore da interventi potenzialmente iatrogeni.

Obiettivi
La finalità del seminario è permettere all’operatore di avere strumenti adatti a riorganizzare il suo intervento in un’ottica di prevenzione e cura non solo dell’utenza ma anche del professionista stesso, troppo spesso coinvolto in situazioni complesse e chiamato a gestire anche le sue emozioni, che inevitabilmente entrano in gioco in situazioni a grande impatto emotivo come le adozioni.

Destinatari
Psicologi, Psicoterapeuti, Assistenti sociali

Docente
Dott. Marco Maria Boccacci, psicologo clinico e psicoterapeuta a orientamento psicodinamico.

Data
12 maggio 2021

Durata
Il seminario ha una durata di 2h: 14.00 – 16.00

 

 

Iscriviti al corso

"L'invio del presente modulo non costituisce un impegno all’iscrizione, ma permette di opzionare il posto per l'eventuale partecipazione al corso. L'iscrizione sarà considerata effettiva solo dopo aver fatto pervenire il Curriculum vitae, aver effettuato il colloquio motivazionale e aver versato la quota di iscrizione. Negli anni formativi successivi al 1° di ogni corso, gli allievi godono delle medesime condizioni economiche applicate nel 1° anno."

Modalità di pagamento

S.I.P.E.A. Soc. Italiana Psicol - Bonifico Bancario: IT96L0306909606100000116678 presso Banca Intesa San Paolo.
Nella causale inserire: Iscrizione nome corso - Nome e Cognome
Inviare copia del bonifico a info@sipea.eu

oppure

Sipea invierà con cadenza variabile informative sulle attività della Onlus.
In qualunque momento si potrà cancellare l'iscrizione con un click proprio dall'interno della newsletter ricevuta. Sipea non divulgherà in nessun caso il vostro indirizzo di posta elettronica in linea con le attuali norme vigenti in materia di privacy e dati sensibili. Dlgs 196/2003.