info@sipea.eu    +39 06 44.659.77     Da Lunedi a Venerdi 10.00-13.30

Corso di Alta Formazione: Star bene a Scuola

Descrizione
Il Corso di Alta Formazione “Star bene a scuola” è caratterizzato dal taglio prettamente pratico ed applicativo degli insegnamenti e dalla numerosità e qualità delle esercitazioni previste. Il corso consente l’acquisizione delle competenze necessarie per operare con efficacia nell’ambito della scuola, soprattutto nella scuola moderna in cui vengono sempre più valorizzate le competenze dei professionisti. “Star bene a scuola” propone un percorso altamente qualificato di apprendimenti che riguardano l'età evolutiva per la promozione del benessere fisico e psicologico degli alunni e lo sviluppo di interventi nelle situazioni di disagio emotivo e relazionale di allievi, genitori ed insegnanti. 
Negli ultimi anni, i continui cambiamenti legislativi riguardanti la scuola hanno portato a un proliferare di sigle fra cui può essere difficile districarsi (vedi, ad esempio, TPOF, PEI, PDP, BES, DSA…), in particolare una difficoltà in cui spesso ci si imbatte sta nel distinguere fra DSA (disturbi specifici dell’apprendimento) e BES (bisogni educativi speciali). 
Il programma pone l’attenzione sulle problematiche legate alla realtà degli alunni stranieri numericamente sempre presenti nelle aule scolastiche (lingua L2) e ovviamente ai Bisogni Educativi Speciali (BES) e Disturbi dell’Apprendimento (DSA). Infine verrà fornita la giusta rilevanza ai nuovi indirizzi della scuola e alle nuove prassi operative previste dalla normativa scolastica attuale.
Agli allievi verrà proposto l’uso di tutti i principali strumenti (test, software, etc.) per il trattamento in ambito scolastico. L’insegnamento degli strumenti psicodiagnostici sarà rivolto solo agli psicologi. Nelle lezioni in aula saranno proposte efficaci esercitazioni che consentiranno al corsista di acquisire le conoscenze e le competenze pratiche necessarie per poter affrontare, con sicurezza e professionalità, già da subito dopo la conclusione del Corso, i vari casi di disturbo dell’apprendimento. Inoltre verranno fornite importanti indicazioni operative riguardanti l’area della promozione della professione e quindi sul come proporsi ad enti vari (centri educativi, scuole, centri clinici, etc.) e su come preparare progetti da presentare a scuole pubbliche e private.
 
 Metodologia
La metodologia è di tipo teorico-pratico: ogni lezione alterna momenti di spiegazione teorica (contenuti della psicologia dell’età evolutiva, del counselling e delle tecniche di intervento in ambito scolastico) ad attività pratiche (esercitazioni individuali, lavori in piccolo gruppo, analisi di progetti ed esperienze concrete) e a laboratori esperienziali (role playing, autoesplorazione per attivare le stesse risorse emotive, cognitive e relazionali che si intende promuovere nella pratica professionale). 
Al termine del corso si svolgerà un esame finale.
 
 Programma degli incontri
I incontro. LA SCUOLA
Contesto scolastico e lineamenti di organizzazione scolastica, analisi dei bisogni nel contesto scolastico, il counselling scolastico.

II incontro. DAL BAMBINO ALL’ADOLESCENTE: IL PERCORSO DI CRESCITA A SCUOLA
Lineamenti di psicologia dello sviluppo, del ciclo di vita e psicologia dell’attaccamento. 
Problematiche psicopatologiche (ansia, depressione nel bambino).

III incontro. ELEMENTI DI PSICOPATOLOGIA DELL’ETA’ EVOLUTIVA  
Bisogni educativi speciali, autismo.
ADHD e condotte aggressive. 

IV incontro. PROBLEMATICHE DEL BAMBINO E DELL’ADOLESCENTE NEL CONTESTO SCOLASTICO 
Il bambino nel suo ambiente (famiglie separate ricomposte e monoparentali, separazione, divorzio e disaccordo familiare, disturbi affettivi e mentali dei genitori).
L’adolescente e il suo ambiente ( i genitori, il gruppo, lo sportello d’ascolto). 

V incontro. PRINCIPI DI COUNSELING NELLA RELAZIONE D’AIUTO CON IL BAMBINO E L’ADOLESCENTE
L’alleanza con l’adolescente, il colloquio orientato alla focalizzazione e alla soluzione dei problemi.
Il colloquio con il bambino, la costruzione di storie.

VI incontro. STRATEGIE RELAZIONALI E DI INTERVENTO NEL BULLISMO E NELLE CONDOTTE DI RISCHIO
Aggressività e comportamento antisociale in adolescenza, la famiglia nel bullismo, percorsi operativi nella scuola.
Progetti per il contrasto alle condotte di rischio.

VII incontro. INTERVENTI E STRUMENTI PER LA PROMOZIONE DEL BENESSERE A SCUOLA. 
Progetti per la salute alimentare.
Educazione socio-affettiva. 

VIII incontro. COUNSELLING ORIENTATIVO E MOTIVAZIONALE
Dispersione scolastica.
Dispersione scolastica, colloquio di motivazione e orientamento, Variabili motivazionali, stili e strategie di apprendimento.
Tutoring, coaching e mutuo insegnamento. 

IX incontro. FORMAZIONE SPECIFICA SUI DISTURBI DELL’APPRENDIMENTO
I DSA : introduzione, modelli neuropsicologici, diagnosi e clinica del DSA
Consensus Conference Linee Guida, indicazioni di trattamento

X incontro. CONCLUSIONE 
Esame finale con discussione di tesina da concordare, resoconto dell’esperienza formativa.

Destinatari
Il corso è rivolto a psicologi, insegnanti, educatori e counsellor che desiderano lavorare nell’ambito scolastico per la promozione del benessere psicologico degli alunni e per lo sviluppo di interventi nelle situazioni di disagio emotivo e relazionale di allievi, genitori ed insegnanti.

Il corso è a numero chiuso e per un numero limitato di partecipanti al fine di consentire un rapporto adeguato docente/discente e per utilizzare al meglio la didattica applicativa ed esperienziale utilizzata nella nostra formazione. Verrà data priorità di partecipazione al corso anche in base all'ordine di iscrizione. Il corso verrà attuato per un numero di partecipanti compreso tra le 10 e le 15 persone.

Struttura del Corso
Il corso si svolge nella giornata del sabato secondo i seguenti orari: 9.30/13.30-14.30/18.30. Il totale delle ore annue di formazione è di 120 (80 ore frontali e 40 e-learning).

Calendario - edizione 2019

 GENNAIO

 FEBBRAIO

 MARZO

 APRILE

 MAGGIO

 GIUGNO

 SETTEMBRE

 OTTOBRE

 NOVEMBRE

 DICEMBRE

 19

 23

 23

 13

 11

 8

 28

 26

 23

 14


Crediti
Il corso fornisce 25 Crediti Formativi per la formazione permanente, obbligatoria per conservare la qualifica di socio del CNCP ( rif. art. 2 e 18 del Regolamento del CNCP).
Il corso non prevede l'insegnamento di strumenti e tecniche conoscitive e di intervento riservate alla professione di psicologo. E' fatto salvo l'insegnamento delle conoscenze psicologiche consentite.

Contributo di partecipazione  
Euro 1.200,00 da versare nella seg. modalità: 200,00 € all’iscrizione, 200,00 al 1° incontro; 200,00 al 3°; 200,00 al 4°; 200,00 al 5°; 200 al 7° incontro. Il contributo di iscrizione non è rimborsabile.
I costi del corso sono fuori campo iva. Inoltre, le persone fisiche possono portare in detrazione il 19% dell'importo complessivo corrisposto, in base a quanto stabilito dal DPR 917/86.

Singolo incontro
Contributo di partecipazione (fuori campo IVA) Euro 150,00 da versare il giorno dell'incontro.

Durata del singolo incontro
8 ore. Gli incontri si terranno di sabato a cadenza mensile dalle 9.30 alle 18.30.

Informazioni ed iscrizioni

Per informazioni e adesioni potete contattarci in segreteria al tel. 06 4465977 dal lunedì al venerdì ore 10,00 - 13,00, oppure potete scrivere a info@sipea.eu 






GIANCARLO SANTONI

Direttore scientifico dei Corsi Sipea

MARIA PALMISANO

Coordinatrice attività didattiche - Referente Tirocini 

MARIA ANGELA SPADAFORA

Coordinatrice attività didattiche

ROBERTA AUTORE

Docente di Sessuologia

BEATRICE LOMAGLIO

Docente Professionisti 2.0

MARIA BEATRICE D'AVERSA

Docente di Lingua dei Segni Italiana (LIS)

SIMONA VITALETTI

Docente di Lingua dei Segni Italiana (LIS)

LAURA GIANGRECO MAROTTA

Docente di Lingua dei Segni Italiana (LIS)

ELEONORA RUGGIU

Docente di Teoria LIS

GABRIELLA DEL MONTE

Docente in counselling aziendale

MARTA SAMPAOLO

Docente in Musicoterapia

ADALGISA TURRISI

Docente in Musicoterapia

GISELLA PERSIO

Docente in materie espressive e letterarie - Coordinatrice progetti scolastici 

PAOLA POPOLLA

Docente Psicologia Giuridica e Criminologia

LUCILLA TANNO

Docente di Counselling nella Relazione d'aiuto e Counselling Sanitario

STEFANIA CHIARA TOCCHI

Docente di Psicologia Giuridica e Criminologia - Roma

ELISA GRANOCCHIA

Docente Psicologia Giuridica e Criminologia

CINZIA MASTROLIA

Docente in Psicologia Giuridica - Foligno

GIUSEPPINA LAURIA

 Co-conduttrice Percorsi di Mindfulness

PIERLUIGI PISANO

Docente di Psicologia Giuridica e Criminologia - Roma

SERENA MASTROBERARDINO

Docente psicodiagnostica in ambito forense

MASSIMO TOMASSINI

Docente di Counselling aziendale

AMBRETTA VERNATA

Docente al Laboratorio U.A.O

GABRIELLA TAMBONE

Docente di Teatro terapia 

NICOLA TITTA

Docente di Ludostoria e Gioco

PAOLO SERRERI

Docente di Bilancio delle competenze

PAOLA SPIGARELLI

Docente per le attività ludico-espressive - Coordinatrice progetti scolastici

ANNA RITA SCOLAMIERO

Docente di Counselling aziendale

CRISTIANO PINTO

Docente di Video Art Counselling

FRANCESCO MORLACCHI

Docente di Mimo e Clownerie

CLAUDIA MASSA

 Docente in sviluppo organizzativo e della persona

STEFANIA MARINI

Docente in counselling affettivo e scolastico

MARIA JACOMINI

Docente di Disegno, tecniche grafiche e Plastiche

MASSIMILIANO LUCIANI

Docente del Corso Rorschach secondo il metodo Carlo Rizzo

SARA DI MICHELE

Docente di Danzaterapia

FEDERICA FERRARI

Docente in Counselling Sanitario

EMANUELA CANTON

Docente di Tecniche Psico-corporee e DanzaMovimentoTerapia

MARINA D’ANGELI

Docente di Psicologia Clinica