info@sipea.eu    +39 06 44.659.77     Da Lunedi a Venerdi 10.00-13.30

WORKSHOP: IL DIRITTO ALLE ORIGINI E LA FASE DELL'INTERPELLO MATERNO

La Corte Costituzionale nel 2013 ha dichiarato incostituzionale l’art. 28 della legge sulle adozioni, nella parte in cui il diritto alle origini viene negato ai “nati da donna che non consente di essere nominata”. A distanza di due anni dal pronunciamento di tale sentenza il legislatore, non essendo ancora intervenuto con l’approvazione di una legge che stabilisca un equilibrio tra il diritto della donna a restare anonima e quello dell’adottato a conoscere le proprie origini, ha fatto sì che alcuni Tribunali per i Minorenni hanno improntato un modus operandi in grado di garantire risposte alle numerose istanze arrivate. Si tratta di un cambio, non solo procedurale ma soprattutto culturale nell’approccio alla materia che vede coinvolti molti operatori sociali, avvocati, psicologi, psicoterapeuti e giudici onorari. Nel 2017 la Corte di Cassazione- Sezioni Unite ha ancora di più rafforzato il diritto alla conoscenza delle proprie origini come favor rispetto all’anonimato della donna che ha partorito inteso come diritto ‘eterno’. Tale sentenza ha dato impulso a tutti i Tribunali per i Minorenni italiani ad ‘aprirsi’ verso tale direzione.


OBIETTIVI
Fornire un aggiornamento sugli sviluppi attuati dai Tribunali per i Minorenni per garantire il bilanciamento tra i due diritti e di come il ruolo dei Servizi sociali sia importante e delicato in una materia fino ad ora inesplorata. Lo stesso vale per i soggetti coinvolti nelle procedure art.28, quindi psicologi, psicoterapeuti, psichiatri, avvocati e giudici onorari.

PROGRAMMA:

mattina 

La cornice normativa e il cambio del ‘punto di vista’

Come il Tribunale per i Minorenni ha inteso istruire il procedimento


pomeriggio

Le indagini e la difficoltà di reperire la documentazione

Casi particolari trattati dal Tribunale per i Minorenni di Roma


COSTI

40 euro


DURATA

Il corso ha la durata di 8 ore.


CREDITI FORMATIVI ASSEGNATI: 8CREDITI DEONTOL./ORDINAM.PROFESS: 0


QUANDO?
In programmazione

Relatori:

Dott.ssa Vanessa Carocci: Antropologa, Ricercatrice presso la Commissione per le Adozioni Internazionali, Giudice Onorario TM Roma.

Avv. Stefania Chiara Tocchi: Avvocato libero professionista, si occupa di studio e alla predisposizione di pareri ed atti processuali in materia di diritto famiglia. Consulenza nelle fasi prenegoziali ed assistenza nella redazione di contratti tipici e atipici. SI occupa del diritto del minore. 



Iscriviti al corso

"L'invio del presente modulo non costituisce un impegno all’iscrizione, ma permette di opzionare il posto per l'eventuale partecipazione al corso. L'iscrizione sarà considerata effettiva solo dopo aver fatto pervenire il Curriculum vitae, aver effettuato il colloquio motivazionale e aver versato la quota di iscrizione. Negli anni formativi successivi al 1° di ogni corso, gli allievi godono delle medesime condizioni economiche applicate nel 1° anno."


MODALITA’ DI PAGAMENTO:

SIPEA - Bonifico Bancario: IT43P0335901600100000116678 presso Banca Prossima.
Nella causale inserire: Iscrizione nome corso - Nome e Cognome
Inviare copia del bonifico a info@sipea.eu

oppure

AttivitàNome e Cognome
Sipea invierà con cadenza variabile informative sulle attività della Onlus.
In qualunque momento si potrà cancellare l'iscrizione con un click proprio dall'interno della newsletter ricevuta. Sipea non divulgherà in nessun caso il vostro indirizzo di posta elettronica in linea con le attuali norme vigenti in materia di privacy e dati sensibili. Dlgs 196/2003.

VIOLENZA IN FAMIGLIA. PREVENZIONE, CONTRASTO, TUTELA DEI SOGGETTI DEBOLI E RESPONSABILITA' GENITORIALE

Seminaristudi
Sabato 16 Novembre 2018 - Perugia
Il tema della violenza sulle donne e ai minori è un problema di grande attualità...

SEMINARIO DI STUDI. MINORI E FAMIGLIE FRAGILI: SOSTEGNO, AFFIDO E ADOTTABILITA’
Seminario di studi gratuito
Sabato 13 Ottobre 2018 - Foligno

WORKSHOP: INTERVENTI PARTECIPATI CON LE FAMIGLIE SOTTOPOSTE A PROVVEDIMENTI DELLA MAGISTRATURA
ACCREDITATO PRESSO L'ORDINE DEGLI ASSISTENTI SOCIALI 

Il corso si propone di fornire le conoscenze e le competenze di base necessarie per sperimentare una nuova modalità di lavoro con l'utenza, rendendo strutturata una modalità operativa già adottata da anni con successo in altri contesti italiani.

WORKSHOP: LA VALUTAZIONE INTEGRATA DELLE COMPETENZE GENITORIALI

ACCREDITATO PRESSO L'ORDINE DEGLI ASSISTENTI SOCIALI 

Psicologi ed operatori dei servizi territoriali sono chiamati sempre più spesso a valutare le migliori condizioni familiari per la cura e la protezione dei minori, che ne possano garantire una crescita psicofisica equilibrata. 

CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN PSICOLOGIA GIURIDICA E CRIMINOLOGIA
Il Corso di alta formazione si propone di formare psicologi e professionisti specializzati nel settore giuridico e criminologico, fornendo tutte quelle conoscenze teoriche, metodologiche e operative necessarie per rispondere alle molteplici e variegate richieste loro rivolte, al fine di effettuare valutazioni e interventi coerenti con la delicata natura della materia legale, con un elevato grado di professionalità.

SEMINARI DI SUPERVISIONE IN AMBITO PSICOFORENSE

Lo Psicologo che si trova a lavorare con Magistrati e Avvocati è chiamato a svolgere prestazioni professionali altamente qualificate e ampiamente condivise tra tutte le figure ausiliari che intervengono nei procedimenti dinanzi al Giudice. La supervisione diviene uno strumento indispensabile per il lavoro di ogni singolo professionista così come per il lavoro di gruppo.

WORKSHOP: ABUSO E MALTRATTAMENTO SUI MINORI

Il maltrattamento e la violenza nei confronti dei minori costituiscono un complesso fenomeno che necessita di particolare attenzione e capacità di analisi da parte di tutti gli operatori che nell’esercizio delle proprie funzioni e del proprio ruolo, possono venirne a conoscenza. Il workshop propone di garantire quanto raccomandato dalla “Commissione Nazionale per il coordinamento degli interventi in materia di maltrattamenti, abusi e sfruttamento sessuale dei minori”.